Loading...
Home2020-06-16T16:05:26+02:00

IL SENSO DELLA PROPOSTA

Siamo un’équipe formata da Gesuiti e da una quarantina di giovani laici, impegnati come animatori, che ha lo scopo di offrire ai giovani un’opportunità di scoprire la Bibbia e di gustarne la bellezza, liberi da schemi precostituiti. Le nostre Settimane si tengono nella ex Casa di Caccia dei Savoia, dagli anni ’60 di proprietà dei Gesuiti, situata a 1250 mt s.l.m. nel territorio di San Giacomo, frazione di Entracque (Valle Gesso – CN), nel contesto del Parco Naturale delle Alpi Marittime.

Ispirazione e motivazione

Il nome della nostra esperienza «Giovani dentro la Bibbia» vuol esprimere lo stile propriamente ignaziano di scavo profondo nel testo biblico, per imparare a leggerlo e a comprenderne i significati, al di là della ricaduta esistenziale che può avere. La nostra spinta viene anche dalla constatazione della necessità di far conoscere la Bibbia ai giovani, per arricchirli e per accrescere la speranza per il nostro futuro.

Obiettivi principali

Fornire ai giovani che partecipano alle nostre Settimane un approccio nuovo e libero alla lettura della Bibbia, utile alla loro formazione umana e spirituale e riferimento forte per leggere i segni dei tempi; attraverso la testimonianza dei partecipanti, ci auguriamo che questo messaggio possa passare anche alle altre persone con cui si relazionano e di cui curano a loro volta la formazione, in diversi ambiti sociali ed ecclesiali (Parrocchie, Associazioni, Movimenti).

Destinatari

Giovani dai 18 ai 35 anni, credenti o non credenti, desiderosi di scoprire la bellezza della Parola liberi da preconcetti. Essendo abbastanza ampia la fascia di età a cui ci rivolgiamo, e diversi i contesti di provenienza, ai giovani che partecipano alle nostre Settimane chiediamo anche un buon spirito di adattamento alla condivisione con persone dalla sensibilità diversa.

Cosa facciamo

Ogni settimana si compone di vari aspetti: lettura guidata dai biblisti (gesuiti ma anche altri sacerdoti, religiosi o laici/laiche), confronto, lavori di gruppo sul testo biblico guidati dai giovani animatori, dinamiche interattive, preghiera comunitaria (mattino e sera e, prima di cena, Messa o altre modalità di preghiera in gruppo), momenti di svago, una gita di un giorno in montagna nei sentieri della valle, la gestione ordinaria della casa (refettorio, pulizia dei locali, lavaggio stoviglie). Una caratteristica particolare delle nostre Settimane Bibliche è il dialogo tra la Bibbia e altre forme espressive, in particolare il cinema e le arti figurative. Un altro sentiero aperto è il dialogo con la comunità Valdese, con la quale sono state realizzate due settimane interconfessionali negli scorsi anni. Infine da diversi anni è aperto un filone dedicato al rapporto tra Bibbia e Giustizia, che si concretizza in ambito economico, politico e giuridico; in particolare negli ultimi anni ci si è concentrati sul tema della Giustizia Riparativa.

Settimane 2019

GUARDA LE ALTRE ATTIVITÀ